In Evidenza

La Nostra storia il nostro futuro

La nostra vita è dominata dagli algoritmi e accompagnata dall’intelligenza artificiale, che ci hanno fatto sognare mondi nuovi. Ma il tempo di paura e disagio che stiamo vivendo a causa di un virus ci ricorda che possiamo trovare la forza di resistere ai pericoli e di sperare nel futuro solo se siamo consapevoli delle nostre radici.

Speciale Workshop

Verso il workshop 2021: la lezione a Catania di Derrick de Kerckhove

L'articolo di Pinella Leocata su La Sicilia del 6 ottobre riguardo all'iniziativa promossa dal Sicilian Post e dalla Fondazione Dse, in collaborazione con l’Università, la Scuola Superiore e il Teatro Stabile di Catania,che anticipa il corso di giornalismo della prossima estate

Approfondimenti Archivio Storico LA SICILIA

Libri

Perchè Sanremo è anche Sicilia di Giuseppe Attardi

"Perché Sanremo è anche Sicilia" - Giuseppe Attardi €8,00 (cartaceo) - €3,90 (online)
«Miei cari amici vicini e lontani, buonasera ovunque voi siate!»
esclamò il palermitano Nunzio Filogamola sera del 29 gennaio 1951,
aprendo il primo Festival della canzone italiana.
Una forte impronta siciliana che avrebbe
segnato tutta la storia di Sanremo.
Che si sarebbe identificato nell’apertura delle braccia
di “Mister Volare” Domenico Modugno,
“siciliano per necessità”, e nella  falcata di Pippo Baudo,
siciliano per nascita, sul palco dell’Ariston.